Discussione:
[OT] MS Word, sillabazione e simili...
(troppo vecchio per rispondere)
"Drew Falconeer" <falconeer@@@libero.......it>
2005-09-05 16:51:23 UTC
Permalink
Perdonate l'OT che pero' ha a che fare coi GDR dato che le informazioni mi
servono per il mio manuale.. (ahr...).

Domande:

1) Immagino che nessuno scriva un manuale di GdR con Office. Quali sono i
programmi piu' e meglio usati?

2) Mi pare assurdo che Office, dato un vocabolariozzo di italiano da fargli
mangiare, non sia capace di sillabare le parole e giustificare un testo
spezzando le parole di troppo in una riga per mandare a capo le sillabe
restanti.
Ho smanettato un po' e riesco solo a giustificare in maniera orrenda, dato
che dove ci son parole troppo lunghe che non gli permettono di fare un buon
lavoro 'sto cretino giustifica lasciando degli spazi abnormi tra una parola
e l'altra.

Suggerimenti e risposte son piu' che apprezzati.
--
Drew Falconeer
Stefano Bragaglia
2005-09-05 17:00:49 UTC
Permalink
Ciao!

Risposte:

1) Al posto di MS Office uso la beta nuova (ora diponibile anche in
italiano) di OpenOffice (www.openoffice.org): è un pacchetto di qualità
(quanto quello di MS, almeno per quanto riguarda la versione in beta, quelle
più vecchie mi sembravano un po' inferiori) e soprattutto *GRATIS*...
Se vuoi ottenere un risultato vagamente professionale, bisogna che però
utilizzi programmi di desktop publishing, come Publisher (di MS a pagamento)
o Serif Plus (anche gratis) ma, per come sono fatti, IMHO vanno bene solo
per fare la scheda del personaggio... Con InDesign fai quello che vuoi ma
costa parecchio...

2) In Word devi cliccare sul menu "Strumenti / Lingua / Sillabazione..." e
nella finestrina che ti si apre su "Sillaba automaticamente documento". Se
non ti è permesso farlo, è perchè hai una versione "da poveretti" come
quella che ho io sul portatile... L'unica è provare a visitare il sito
update di Office (www.officeupdate.com, ma non ci giurerei), aggiornare
Office e riprovare... anche così facendo non è detto che funzioni tutto (la
versione sul mio portatile semper docet)...

3) Lo aggiungo io, armati di tanta pazienza! ;-P

Ciao,
Ste
"Drew Falconeer" <falconeer@@@libero.......it>
2005-09-05 17:07:54 UTC
Permalink
Ciao!
Ste
Perfetto e rapidissimo.
Grazie mille ^__^

--
Drew the Falconeer
GuRpS
2005-09-05 20:19:08 UTC
Permalink
2) non lo so mai pensato di farlo ^^

1) OpenOffice e' fantastico...se poi lo usi sotto linux meglio (inizia
anche qui la campagna "Adotta IL Pinguino"). Oltrettutto imho una volta
finito distribuisci una vrs in pdf che fa molto piu' "ganzo" del .doc
quando uno lo scarica. Ah tornando a linux trovi TUTTI i programmi che
possono servire per fare Desktop Publishing a tutti FREE e rilasciati
sotto GPL (no non il gas metano ^^ ).

GuRpS
Mikail
2005-09-06 07:01:35 UTC
Permalink
Post by "Drew Falconeer" <falconeer@@@libero.......it>
Perdonate l'OT che pero' ha a che fare coi GDR dato che le informazioni mi
servono per il mio manuale.. (ahr...).
1) Immagino che nessuno scriva un manuale di GdR con Office. Quali sono i
programmi piu' e meglio usati?
Un manuale classico non l'ho mai scritto, ma tutto il resto si :-)
Scrivo con Word perche' fino ad ora l'impaginazione e' stato un problema
secondario, al massimo qualche tabella invisibile per sistemare immagini
o qualche cornice di testo volante aggiustata "a mano" con tabulazioni
e spazi. Tutte cose deprecabili che farnno inorridire qualunque grafico
all'ascolto :-)
In passato ho usato anche Publisher con profitto, mentre ora sto
provando SerifPage SE che e' gratuito, ma certo non immediato. E penso
che non ti risolverebbe la vita nessun programma di DTP e non hai tempo
di fare prove.

Ecco un vantaggio imho non secondario di un wordprocessor su un DTP e'
che se il testo supera la presenza di immagini, da niubbo fai molta meno
fatica con il primo a impaginarlo (foss'anco perche' un wp lo abbiamo
bene male usato tutti, mentre un dtp no)
Post by "Drew Falconeer" <falconeer@@@libero.......it>
2) Mi pare assurdo che Office, dato un vocabolariozzo di italiano da fargli
mangiare, non sia capace di sillabare le parole e giustificare un testo
spezzando le parole di troppo in una riga per mandare a capo le sillabe
restanti.
Ho smanettato un po' e riesco solo a giustificare in maniera orrenda, dato
che dove ci son parole troppo lunghe che non gli permettono di fare un buon
lavoro 'sto cretino giustifica lasciando degli spazi abnormi tra una parola
e l'altra.
Pensa che io sono arrivato al punto di lavorare con il dizionario dei
sinonimi per trovare parole che "stessero nella righa"... teribbbbbile :-)
Sinceramente noncredo che OpenOffice sappia fare di tanto meglio
rispetto a Word, con in piu' il fatto che non so la 2.beta, ma la
versione 1.4 e' decisamente meno performante sotto ogni punto di vista.
Tra l'altro, sono anche io un sostenitore di Linux, ma con fortissima
"se" e grandissimi "ma": se non lo hai mai usato e hai fretta, lascia
perdere; se e' solo di un alternativa a office che ti serve, usa
OpenOffice e lascia perdere linux; se non hai tanto tempo da investire
in (auto)formazione, lascia perdere linux (e ti assicuro che se non sei
un informatico, anche solo per leggere e comprendere al volo i
meccanismi base a riga di comando di tempo da investire ce ne vuole).
Post by "Drew Falconeer" <falconeer@@@libero.......it>
Suggerimenti e risposte son piu' che apprezzati.
Comunque, se il problema e' solo la sillabazione e l'impaginazione,
anche con Word si possono raggiungere livelli di decenza (prova anche a
giocare sui margini della pagina e delle eventuali colonne)... ovvio che
se vuoi andare sul pubblicabile e' diverso, preparati a sudare su un DTP :-)

Concordo comunque con gurps che il prodotto finale dovrebbe essere un
pdf, non tanto per il "fa figo" (anche se lo fa :-) ma per la
portabilita'. Ci sono prodotti free per farlo (anche se Acrobat rimane
imho superiore). Se poi vuoi che possa essere editato, aggiungi una
versione o in rtf o in txt, entrambi portabili e senza troppi fronzoli
:-) Questo ti permette di darne via una copia gratuita in CreativeCommon
(come fanno gli indie snob :-), ma senza tutta l'impaginazione e la
grafica che fanno la differenza... per cui molti sono disposti a pagare :-)
--
Sciao
Mikail

----------------------------
"Disgrazia, Terrore e Morte"
----------------------------
"Vado a canonizzarmi, perché
mi sono scoperto gay e di
sinistra"
--------------------------
Telefonate da Stanzetta
2005-09-06 07:54:04 UTC
Permalink
Grazie a tutti per le risposte :)

Ho un flirt col formato pdf da quando ho memoria.. e' una cosa a pelle, come
con Jennifer Aniston.
Di solito converto in pdf anche il .txt con la lista della spesa prima di
andare al mercato :)
Al momento opportuno il documento sara' convertito in pdf, non vi
preoccupate.

In ogni caso, ho trovato la sillabazione in word e devo dire che il tutto ha
un aspetto molto migliore adesso.

Il problema permane per quel che riguarda le righe NON COMPLETE.
Se una riga non e' piena di parole allora il comando "giustifica" continua a
mettere una parola all'estrema sinistra della riga e un'altra all'estrema
destra, lasciando degli spazi esagerati tra l'una e l'altra. Non sembra
concepire, dopo la giustificazione, l'idea di un paragrafo che finisce con
un punto e senza avere l'ultima parola appiccicata al margine destro.

Sono certo che questa cosa sia facilmente eliminabile, ma non saprei come.
Se mi dite questo, sono a posto ^_^

--
Drew the Falconeer
Mikail
2005-09-06 09:30:19 UTC
Permalink
Post by Telefonate da Stanzetta
In ogni caso, ho trovato la sillabazione in word e devo dire che il tutto ha
un aspetto molto migliore adesso.
Io ho provato per sfizio ad applicarla in automatico, ma il testo su due
colonne mi diventa quasi illeggibile con una miriade di ruo-lo o nel-la
che sono veramente tremebondi. Pero' ho anche scoperto che si puo' fare
in maniera semiautomatica (lui propone e tu scegli se si o se no) e
prima o poi ci rovero' piu' seriamente :-)
Post by Telefonate da Stanzetta
Il problema permane per quel che riguarda le righe NON COMPLETE.
Se una riga non e' piena di parole allora il comando "giustifica" continua a
mettere una parola all'estrema sinistra della riga e un'altra all'estrema
destra, lasciando degli spazi esagerati tra l'una e l'altra. Non sembra
concepire, dopo la giustificazione, l'idea di un paragrafo che finisce con
un punto e senza avere l'ultima parola appiccicata al margine destro.
Quando vai in Sttrumenti/lingua/sillabazione trovi anche il riquadro
"area di sillabazione"... fai esperimenti con quello ;-)
--
Sciao
Mikail

----------------------------
"Disgrazia, Terrore e Morte"
----------------------------
"Vado a canonizzarmi, perché
mi sono scoperto gay e di
sinistra"
--------------------------
"Drew Falconeer" <falconeer..........!@@@libero.......it>
2005-09-06 09:45:38 UTC
Permalink
Post by Telefonate da Stanzetta
Il problema permane per quel che riguarda le righe NON COMPLETE.
Se una riga non e' piena di parole allora il comando "giustifica" continua a
mettere una parola all'estrema sinistra della riga e un'altra all'estrema
destra, lasciando degli spazi esagerati tra l'una e l'altra. Non sembra
concepire, dopo la giustificazione, l'idea di un paragrafo che finisce con
un punto e senza avere l'ultima parola appiccicata al margine destro.
Direttamente dall'help di word:

-----------------------------------------------------
Suggerimento
Poiché l'ultima riga di testo di un paragrafo è spesso più corta delle
altre, potrebbe non apparire giustificata. Per giustificare l'ultima riga di
un paragrafo giustificato, posizionare il punto di inserimento alla fine
dell'ultima riga e premere MAIUSC+INVIO. Occorre notare che giustificando
una riga di testo molto corta potrebbero essere visualizzati molti spazi
vuoti tra le parole.

------------------------------------------------------



Sembra funzionare.
Now I am good to go ^__^



--

Drew the Falconeer
"Drew Falconeer" <falconeer..........!@@@libero.......it>
2005-09-06 09:58:28 UTC
Permalink
"Drew Falconeer" <falconeer..........!@@@libero.......it> ha scritto nel
messaggio
Post by "Drew Falconeer" <falconeer..........!@@@libero.......it>
-----------------------------------------------------
Suggerimento
Poiché l'ultima riga di testo di un paragrafo è spesso più corta delle
altre, potrebbe non apparire giustificata. Per giustificare l'ultima riga di
un paragrafo giustificato, posizionare il punto di inserimento alla fine
dell'ultima riga e premere MAIUSC+INVIO. Occorre notare che giustificando
una riga di testo molto corta potrebbero essere visualizzati molti spazi
vuoti tra le parole.
------------------------------------------------------
No NON sembra funzionare per niente!!
Va a capo e non cambia nulla!
Argh! Che software di merda...

--
Drew the Falconeer
GuRpS
2005-09-06 11:05:09 UTC
Permalink
Bhe' OO 1.4 forse leggermente meno performante di Office MA...costo
ZERO.
Possibilita' di stamapre su file direttamente in pdf (nn so se word lo
fa giuro) e quant'altro...Diciamo che l'essenziale c'e' in OO e anche
di piu' quindi potendo (ora che la compatibilita' tra i formati sono
migliorati tra OO e Office) preferisco usare OO.

Poi una "piccola" polemica con Mikail:
cosi' me li spaventi! ^_^
E sinceramente tutta questa difficolta' ad usare linux vari non la
vedo. Cioe' per un sistema base base si puo' usare Mandrivia o Fedora
(*schiff* imho) e si ha un sistema funzionante con niente piu' che lo
sbattito che si potrebbe avere sotto win.
Poi se uno vuole andare a ravanare/modificare/migliorare...bhe' signori
allora ci si sbatte ma per un uso base va piu' che bene una delle
distro UserFriendly...
* io sostenitore slackware ^o^ *

Ultimo appunto...vero che Adobe ti fa i pdf fighi...MA li paghi tutti
con la licenza (cosa che OO nn richiede o quantomeno prendendolo gratis
non paghi niente)

Ci si risente

GuRpS
Max Enri
2005-09-06 11:19:09 UTC
Permalink
Ciao da LordMax
Post by GuRpS
Bhe' OO 1.4 forse leggermente meno performante di Office MA...costo
ZERO.
Approvo assolutamente l'uso di OpenOffice rispetto ad Office.
Più leggero ed immediato e fa i pdf nativamente cosa che non fa Office.
Post by GuRpS
cosi' me li spaventi! ^_^
E sinceramente tutta questa difficolta' ad usare linux vari non la
vedo.
Falso!!!
Installare Linux è ancora oggi una prova di forza di volontà e pazienza,
oltre alla necessità di avere conoscenze non da poco in informatica.
E lo dico per esperienza diretta e recente.
Post by GuRpS
Cioe' per un sistema base base si puo' usare Mandrivia o Fedora
(*schiff* imho) e si ha un sistema funzionante con niente piu' che lo
sbattito che si potrebbe avere sotto win.
Falso!
Una installazione standard, quando va bene, ti fa sbattere molto di più
in primis e ti fornisce strumenti incomprensibili a meno di leggere un
paio di giga di manuali.
Sempre per esperienza diretta e recente e su più distribuzioni.

Detto questo confermo che per winzozzo esistono una marea di prodotti
freeware e/o opensource che lavorano benissimo.


Vi aspetto tutti a ModCon

--
LordMax
www.flyingCircus.it
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
caronte
2005-09-06 13:44:22 UTC
Permalink
Post by Max Enri
Approvo assolutamente l'uso di OpenOffice rispetto ad Office.
Più leggero ed immediato e fa i pdf nativamente cosa che non fa Office.
quoto in pieno.Anche se ho trovato qualche difficoltà nel convertire oo con
word ,
ma un po' di pazienza e si rimedia tutto.
Salkaner il Nero
2005-09-06 11:36:33 UTC
Permalink
Post by GuRpS
Bhe' OO 1.4 forse leggermente meno performante di Office MA...costo
ZERO.
Non direi meno performante.

Per alcuni aspetti (ad esempio l'impaginazione) e` anzi superiore
Post by GuRpS
E sinceramente tutta questa difficolta' ad usare linux vari non la
vedo. Cioe' per un sistema base base si puo' usare Mandrivia o Fedora
(*schiff* imho) e si ha un sistema funzionante con niente piu' che lo
sbattito che si potrebbe avere sotto win.
Confermo, ma solo se sei abbastanza fortunato da non avere periferiche
"strane"
O da non avere scanner :-D
Post by GuRpS
* io sostenitore slackware ^o^ *
sigh

--
salkaner il linuxaro a tempo perso

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
"Drew Falconeer" <falconeer..........!@@@libero.......it>
2005-09-06 11:50:59 UTC
Permalink
Post by GuRpS
cosi' me li spaventi! ^_^
E sinceramente tutta questa difficolta' ad usare linux vari non la
vedo. Cioe' per un sistema base base si puo' usare Mandrivia o Fedora
(snip!)

Io sono un ragazzino di 8 anni quando si tratta di elettronica.
La mia domanda e': secondo te QUALSIASI software videoludico io faccia
girare su una macchina Linux funziona senza problemi?

Se la risposta e' si', allora passo a Linux.
Se la risposta e' no, non vedo la questione :)

--
Drew the Falconeer
Max Enri
2005-09-06 12:49:33 UTC
Permalink
Ciao da LordMax
Post by "Drew Falconeer" <falconeer..........!@@@libero.......it>
Io sono un ragazzino di 8 anni quando si tratta di elettronica.
La mia domanda e': secondo te QUALSIASI software videoludico io faccia
girare su una macchina Linux funziona senza problemi?
Se la risposta e' si', allora passo a Linux.
Se la risposta e' no, non vedo la questione :)
La risposta è:
Non solo no ma per farli funzionare devi anche smanettare un poco.
Non che non valga la stessa cosa per winzozzo però su linux è più
comlicato capire come far funzionare le cose perché c'è una ridondanza
di documentazione con un linguaggio tecno-aulico enorme.
Avere molta documentazione è sicuramente un bene ma averne troppa e
ridondante fa si che diventi inutile.

Linux è un grande SO nulla da dire ma da questo a poter sostituire
winzozzo come desktop ce ne vuole ancora un bel pò... purtroppo.


Vi aspetto tutti a ModCon

--
LordMax
www.flyingCircus.it
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Stefano Bragaglia
2005-09-06 16:50:15 UTC
Permalink
"Drew Falconeer" <falconeer..........!@@@libero.......it> ha scritto nel
messaggio news:DofTe.25013> Io sono un ragazzino di 8 anni quando si tratta
di elettronica.
Post by "Drew Falconeer" <falconeer..........!@@@libero.......it>
La mia domanda e': secondo te QUALSIASI software videoludico io faccia
girare su una macchina Linux funziona senza problemi?
Beh... volendo proprio essere cattivi, prima di chiedersi come farli
funzionare bisognerebbe chiedersi QUALI SOFTWARE videoludici ci sono sotto
Linux???
A parte i 500 solitari, 500 flipperini e le altre 500 cazzatine intendo... e
i porting di Doom*, ecc.
Che io mi ricordi, qualche anno fa una Software House si era lanciata nella
conversione di alcuni titoli (cose tipo Starcraft o giù di lì) ma mi pare
che il progetto fosse naufragato...

L'unico modo per "giocare" sotto Linux è progettarci qualcosa, ricompilare
il kernel o spenderci tempo a configurarlo... ma ogni tanto lavorare mai?
;-P

Ciao,
Ste
GuRpS
2005-09-07 19:09:04 UTC
Permalink
uff...eretici...brucerete nel ghiaccio incandescente punzecchiati da un
diavoletto con un forcone mentre un pinguino vi penetrera' molto poco
delicatamente con un mazzo di licenza Microsoft ^_^_^_^_^_^

Vabbhe' per esperienza so che questo tipo di discussioni non portano
praticamente a niente se non incasinare la discussione quindi mi ritiro
dalla discussione su quando sia bellissimo e fantastico linux ^_^
MA voi sapete che sono qui e la forza del grande pinguino mi colma e,
subdolamente. vi fara' divenire tutti utenti Linux ^_^

ps: ci credevate quasi eh? o_O Cmq imho per l'uso giornaliero linux e'
comodissimo...ok per giocare (il poco che gioco) passo sotto a win ma
tutto il resto (ok NON ho scanner e simili ma che ci posso fare?) lo
faccio sotto linux...

pps: linux installa 500 editor di testo/calcolatrici/altro MA se
installo win e a computer installato di pacca (e mai connesso ad
internet) trovo dentro spyware e simili un po' mi girano...

GuRpS ---> hear my roar
Mikail
2005-09-07 22:19:54 UTC
Permalink
Post by GuRpS
uff...eretici...brucerete nel ghiaccio incandescente punzecchiati da un
diavoletto con un forcone mentre un pinguino vi penetrera' molto poco
delicatamente con un mazzo di licenza Microsoft ^_^_^_^_^_^
Ho giusto bisogno di un massaggio ;-)
Post by GuRpS
Vabbhe' per esperienza so che questo tipo di discussioni non portano
praticamente a niente se non incasinare la discussione quindi mi ritiro
dalla discussione su quando sia bellissimo e fantastico linux ^_^
MA voi sapete che sono qui e la forza del grande pinguino mi colma e,
subdolamente. vi fara' divenire tutti utenti Linux ^_^
Ma veramente io gia' lo sono... beh, in dual boot ovviamente, ma lo
sono. Ripeto che sono convinto che prima o poi iniro' per estirpare
windows dal mio pc. Pero' se uno mi chiede come impaginare fcilmente, al
massimo gli consiglio OO (che ancora non mi convince pienamente, ma
saro' io che non so usarlo), non linux intero :-)
--
Sciao
Mikail

----------------------------
"Disgrazia, Terrore e Morte"
----------------------------
"Vado a canonizzarmi, perché
mi sono scoperto gay e di
sinistra"
--------------------------
Mikail
2005-09-06 14:11:18 UTC
Permalink
Post by GuRpS
Bhe' OO 1.4 forse leggermente meno performante di Office MA...costo
ZERO.
Vabbeh, ma io ne ho una copia con licenza ricvuta con il computer, che
faccio la butto? :-)
Post by GuRpS
Possibilita' di stamapre su file direttamente in pdf (nn so se word lo
fa giuro)
Non nativamente, ci vuole Ghost Script o PDF995.
Post by GuRpS
e quant'altro...Diciamo che l'essenziale c'e' in OO e anche
di piu' quindi potendo (ora che la compatibilita' tra i formati sono
migliorati tra OO e Office) preferisco usare OO.
Se dovessi partire a compiuter pulito anche io.
Post by GuRpS
cosi' me li spaventi! ^_^
E' voluto (non volevo aprire la polemica, ma se proprio vogliamo :-)
Sto litigando da ormai tre mesi con linux (cosa che aevo gia' fatto a
piu' riprese in passato). Chi dice che e' un'alternativa a win$ozz senza
specificare che non lo e' affatto per l'utente finale... mente! :-)
Post by GuRpS
E sinceramente tutta questa difficolta' ad usare linux vari non la
vedo. Cioe' per un sistema base base si puo' usare Mandrivia o Fedora
(*schiff* imho) e si ha un sistema funzionante con niente piu' che lo
sbattito che si potrebbe avere sotto win.
Ok, io uso un sistema base base per attuttire il colpo: Mandriva.
L'installazioe e' una favola. Facciamo un aggiornamento, cosa normale
dopo l'installazione di ogni so. Il modem... modem? o cacchio, se e' un
tanto schifoso quanto comune winmodem e' un casino! "Driver? e che sono
'ste cose schifose, noi pinguini ci scriviamo da soli le cose" (risposta
avuta su forum di aiuto della tanto decantata comunita' linux che dopo
due settimane manco un consilio su dove andare a impiccarmi e' riuscita
a darmi). Fortunatamente cambiando tre o quattro distribuzioni arrivo a
Suse che gestisce il mio modem isdn usb senza troppo sforzo... basta che
mi vado a cercare in giro per la rete il come, dato che ne' novell
(essendo una versione gratuita di una distro commerciale manca
l'helpdesk) ne' la digicom mi vengono incontro.
Ok, proviamo a mettere i driver (perche' in realta' esistono) della
scheda video ati... tre pagine di istruzioni per installarli! e dopo di
cio' sono ancora una versione deficitaria che a malapena fa andare la
scheda a meta' regime. Beh, tanto il problema non si pone, perche' per
giocare ti devi fare cedega che se non sai come montare da cvs e' a
pagamento. Ora, passo una settimana solo per lo sfizio di fare andare un
gioco sotto linux e ancora non ci riesco. Provo quelli nativi ed
effettivamente qualcosina di carino c'e', anche se nulla paragonabile a
quelli per win. In compenso mi trovo una vetrina sterminata di programmi
opensource inutili a cio' che faccio. Pazienza, tanto me li regalano e
al limite li disintallo,un po' come Explorer :-)
Poi un mare di cose da scrivere a terminale... con comandi dibasso
livello incomprensibili e difficilmente memorizzabili, e scusa se e' poco
E via dicendo.

Ora io capisco e approvo, che linux abbia prestazioni eccezionali e
configrabilita' e personabilizzabilita' (taratattatata :-)) eccezionali
se correttmente configurato e in mano a qualcuno competente.
Sono anche d'accordo che se qualcuno ti presenta una linuxbox fatta e
finita e a te tocca solo utilizzarla non ci sono grossi problemi, anche
se la curva di apprendimento e' piu' luga di quella win. Capisco che sia
il futuro e anche il presente lato server. Ho deciso che prima o poi
migrero' definitivamente su linux per un sacco di buone ragioni.
In definitiva lo consiglio a tutti quelli che hanno voglia di sbattersi
ed entusiasmo per questo tipo di progetto.

Ma per l'utOnto finale non e' ancora un'alternativa. Diciamocela tutta,
uno che arriva da win sara' pure stato instupidito dal male, ma ci mette
un po' a capire come gira il tutto. E se anche lo capisce subito, deve
riadattarsi ai nuovi programmi alternativi a quelli win (sbattimento
certo minore, ma sempre sbattimento).
Post by GuRpS
Poi se uno vuole andare a ravanare/modificare/migliorare...bhe' signori
allora ci si sbatte ma per un uso base va piu' che bene una delle
distro UserFriendly...
* io sostenitore slackware ^o^ *
Io suse non sara' linuxoramicamente fika e non permettera' di spiccare
il volo verso la personalizzazione eXtrema, ma almeno qualcosa lo si
capisce al primo avvio.
Post by GuRpS
Ultimo appunto...vero che Adobe ti fa i pdf fighi...MA li paghi tutti
con la licenza (cosa che OO nn richiede o quantomeno prendendolo gratis
non paghi niente)
Ma 'sta cosa del non dover pagare ha un certo fascino anche su di me.
Pero' da un punto di vista obbiettivo riconosco che non sempre pagare
per un prodotto migliore e' male.
L'importante al limite e' pagare il giusto :-)
Post by GuRpS
Ci si risente
Abito qui, quindi... :-)
--
Sciao
Mikail

----------------------------
"Disgrazia, Terrore e Morte"
----------------------------
"Vado a canonizzarmi, perché
mi sono scoperto gay e di
sinistra"
--------------------------
Stefano Bragaglia
2005-09-06 16:42:32 UTC
Permalink
Ciao Drew!

Anche a me è capitato che il comando "giustifica" giustificasse i paragrafi
un po' troppo...
prova dando un "a capo" subito dopo il punto e poi cancellandolo, o comuque
a cambiare la formattazione del paragrafo (la cosa migliore è sempre
smanettare nella finestra che si apre col menu "Formato/Paragrafo")...

E poi, se non ti dovesse piacere come va a capo Word in automatico, puoi
provare a premere SHIFT+INVIO prima della parola che vorresti vedere a
capo...

Per quel che riguarda OpenOffice e Linux, come ho detto la beta 2 di
OpenOffice è qualitativamente comparabile con MS Office ultima versione
(forse ancora un po' carente per quanto riguarda gli strumenti linguistici,
specie in italiano) ma di gran lunga migliore dell'ultima versione (che è la
1.5: l'hanno da poco aggiornata per fargli leggere anche i nuovi formati
della beta 2 che si basano su XML+ZIP, occupano pochissimo spazio e sono
fichissimi). Per quel che riguarda Linux, secondo me è una cosa bellissima
ma a livello di farsi le pippe mentali, per lavorarci seriamente - tipo
quelli che ci fanno i film di animazione - occorre utilizzare distribuzioni
particolari e cmq a pagamento... tanto vale allora usare Winzozz che è molto
più facile reperire aiuti e suggerimenti quando ce n'è bisogno... e poi che
razza di sistema operativo è quel sistema operativo che ti installa 500
calcolatrici, 500 editor di testo, 500 editor potenziati, 500 programmini di
grafica, 500 shell dei comandi, ecc... è bellissimo, per carità, ci si fanno
tante cose sboronissime, ma se devo lavorare meglio Winzozz...

Spero di esserti stato d'aiuto, scusa lo sfogo Win/Linux (già ieri volevo
dire la mia ma per evitare flames ho taciuto... visto che oggi c'era già
flames, ho dato anche io il mio contributino!!!)
Ciao,
Ste
the worm
2005-09-11 11:04:14 UTC
Permalink
mentre raccoglievo mosche morte "" disse...
Post by "Drew Falconeer" <falconeer@@@libero.......it>
Perdonate l'OT che pero' ha a che fare coi GDR dato che le informazioni mi
servono per il mio manuale.. (ahr...).
per l'impaginazione professionale io ho sempre visto utilizzare i
prodotti della corel. ma non saprei dirti di più
--
. ' .
. * .
/),,/)|
ò( °-°)ó w`orm - IHGGer #275
o(_('')('')
Continua a leggere su narkive:
Loading...